Tag: tumore al seno

Isabella Sannipoli METAMORPHOSEON, 2022

Quando l’arte cura: raccontando il tumore al seno

Barbara Amadori, insegnante di sostegno, laureata all’Accademia di Belle Arti di Urbino e da sempre appassionata di arte contemporanea, nel 2019 ha ricevuto la diagnosi di tumore al seno. Durante il percorso di cura ha sentito il bisogno di comunicare attraverso il linguaggio dell’arte la malattia. L’abbiamo intervistata per farci raccontare come è nata l’idea, e come è stata realizzata, della mostra ‘Arte come cura’ inaugurata a Città di Castello (Umbria) il marzo scorso ma che tornerà dal 7 al 29 maggio al Museo Casa Cajani di Gualdo Tadino. La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione con l’Aacc – Associazione Altotevere contro il cancro. Nella photo-gallery alcune opere delle 15 artiste che hanno partecipato.

Leggi articolo >>
Deodoranti pericolosi e altri miti da sfatare

Deodoranti pericolosi e altri miti da sfatare sulla salute e la bellezza del seno

Il deodorante è pericoloso per i linfonodi? Le tinte dei capelli possono provocare il cancro al seno? E i tatuaggi? Cosa fa bene e cosa male per la salute e la bellezza del seno? Sfata numerosi miti tra i più conosciuti e persistenti Paolo Veronesi, il senologo che ha operato oltre ottomila donne con tumore, nel suo nuovo libro “La vittoria sul cancro”, (Sonzogno di Marsilio Editori). Il chirurgo dedica un capitolo ai luoghi comuni che affollano internet con l’obiettivo di informare correttamente le donne. Ne riportiamo i principali.

Leggi articolo >>
Come si legge un referto Paolo Veronesi

Come si legge un referto? Risponde Paolo Veronesi

Paolo Veronesi, il senologo che ha operato oltre ottomila donne per tumore al seno, nel suo nuovo libro “La vittoria sul cancro”, pubblicato recentemente nella collana Scienze per la vita (Sonzogno di Marsilio Editori), offre una guida chiara e precisa dedicata alle donne in trattamento oncologico.
Tanti gli argomenti trattati: tra questi ‘come si legge un referto’ che riportiamo in estrema sintesi.
Ringraziando l’autore e l’editore vi invitiamo a leggere il manuale così ricco di informazioni pratiche utili e rassicuranti.

Leggi articolo >>
Massaggi al seno

Massaggi al seno, fanno bene o fanno male?

Si sente spesso dire che i massaggi al seno fanno bene. E che, soprattutto dopo un intervento di mastoplastica additiva, possono essere utili per ammorbidire la zona e ridurre il gonfiore.
Si dice anche che un massaggio costante prevenga la contrattura capsulare intorno alle protesi e che il massaggio linfodrenante possa fare bene dopo la mastectomia o la ricostruzione mammaria. È vero? Non sempre.
Chiariscono tutti i dubbi Barbara Cagli, chirurgo plastico del Policlinico universitario Campus Biomedico di Roma e Maria Claudia Simoncini, coordinatore fisioterapista presso l’Istituto Europeo Oncologico di Milano.

Leggi articolo >>
La migliore ricostruzione mammaria dopo un tumore al seno

La migliore ricostruzione mammaria dopo un tumore. Cosa c’è di nuovo?

Ricostruzione mammaria: le tecniche operatorie migliori per tutte le tipologie di seno, dal piccolo all’abbondante, con poco o con molto grasso. Infine come ridurre i possibili fastidi che la radioterapia può provocare quando si hanno le protesi. Le novità mondiali dal recente oncoplastic breast meeting, diretto da Maurizio Nava e svolto il dicembre scorso a Milano.

Leggi articolo >>
Carolina Marconi " Sempre con il sorriso", la recensione di Mani sul Cuore

Carolina Marconi, dopo il tumore al seno, ci svela le sue emozioni

Carolina Marconi, showgirl molto amata dal pubblico, ci ha anticipato i contenuti del suo libro d’esordio svelandoci le emozioni e i dettagli della sua vita nel percorso di cura del tumore al seno, scoperto per caso durante una mammografia a lungo rimandata. Il libro, in uscita domani, è ‘Sempre con il sorriso’, edito da Piemme.

Leggi articolo >>
Lipofilling - Giovane ragazza felice stesa sul letto con un braccio sopra la fronte in posa pensierosa

Lipofilling al seno: ricostruirlo col proprio grasso. Cosa c’è di nuovo?

Si può ricostruire il seno iniettando il proprio grasso con la tecnica del lipofilling? E’ sicura dopo un tumore al seno? Quali sono i rischi? I dubbi non mancano ma un nuovo studio, presentato in anteprima al Padova Breast Meeting del 2021, fa maggiore chiarezza. Ce lo spiega Franco Bassetto, professore ordinario alla Clinica di Chirurgia Plastica dell’Università-Azienda Ospedaliera di Padova.

Leggi articolo >>