Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Riproduci video

La chirurgia plastica negli ospedali ai tempi del COVID-19

di Agnese Ferrara

Quanto ha inciso il Covid-19 nei dipartimenti di chirurgia plastica degli ospedali?

Le nuove regole degli ospedali decise in emergenza covid hanno modificato le tecniche di chirurgia ricostruttiva del seno?

Il covid ha trasformato il lavoro dei chirurghi in ospedale. Cosa resterà di questa esperienza?

Le risposte di Marzia Salgarello, responsabile UOC Chirurgia Plastica Fondazione Policlinico Agostino Gemelli IRCCS, Roma

Condividi sui tuoi social:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Potrebbe interessarti anche:
Breast Unit

Breast Unit: cosa è accaduto durante il Covid?

L’edizione 2021 del progetto DONNA X DONNA, coordinato da Beautiful After Breast Cancer Italia Onlus (BABC) e a cura di un comitato promotore composto dalle chirurghe plastiche, senologhe e psico-oncologhe delle maggiori Breast Unit presenti nelle principali regioni italiane, è interamente dedicato a rispondere ai dubbi e alle perplessità sull’intervento di ricostruzione mammaria in rapporto alla pandemia, ai vaccini, ai tamponi e ai ricoveri negli ospedali ritenuti luoghi a rischio di contagio.

Leggi articolo >>