Maria Teresa Bradascio - Comunicatore scientifico Mani Sul Cuore

Maria Teresa Bradascio

Laureata in Scienze filosofiche all'Università degli studi di Bologna, ho conseguito il Master in Comunicazione della Scienza "Franco Prattico" alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste e il corso in Bioetica all'Università degli Studi di Padova. Sono interessata ai temi di salute e medicina e collaboro con Repubblica Salute e con il mensile Salute-Stare bene secondo la scienza. Il mio contributo a Mani sul Cuore vorrei fosse un'informazione chiara e accessibile. Mettere al primo posto le lettrici e semplificare, senza mai banalizzare, il linguaggio scientifico degli esperti.

Scopri gli articoli dell'autore

Protesi Mammarie con Microchip

Dopo numeri seriali e istruzioni elettroniche, è la volta dei microchip: la novità e il dibattito sulla sicurezza delle protesi mammarie

Numeri seriali, istruzioni elettroniche e programmi di ‘implant passport’ i principali interventi messi in atto negli ultimi anni anche a cura degli stessi produttori. Più recentemente l’uso di microchip elettronici inseriti all’interno dei dispositivi. Questa ultima novità è al vaglio dei ricercatori, spunta qualche critica e mentre il dibattito tra specialisti è in corso non mancano i dubbi e le domande che le pazienti pubblicano sui forum specializzati sui temi estetici.

Leggi articolo >>
Estetica oncologica

Estetica oncologica, cos’è e perché funziona

Prendersi cura del proprio corpo è fondamentale per il benessere psico-fisico. E quando si affronta una malattia oncologica, come per esempio un tumore del seno, lo è ancora di più. Perché la malattia e le terapie a cui ci si sottopone hanno effetti secondari anche sulla pelle. Ma se, oltre all’oncologo, al chirurgo e al radiologo, ci fosse all’interno dell’equipe multidisciplinare anche un esperto di medicina estetica che potesse seguire la donna durante le varie fasi della malattia?

Leggi articolo >>
Transgender e chirurgia

Transgender: cosa rappresenta il seno per chi vive l’incongruenza di genere?

Il seno è una parte del corpo fortemente simbolica, è per eccellenza il simbolo dell’identità femminile e per questo il suo aspetto riveste un ruolo fondamentale per quella che è la nostra immagine corporea. Un’immagine che si intreccia non solo con la percezione che noi abbiamo di noi stessi, ma anche con quella che gli altri hanno di noi. Ed è proprio in questo riflesso e in questa inevitabile relazione tra noi e gli altri che prende forma la nostra identità.

Leggi articolo >>